sun-dance-paul-tokarski
Se il buon giorno si vede dal mattino e se il mattino è la prima settimana di scuola, credo proprio che sarà una gran brutta giornata!
Perturbazioni antidemocratiche, cirrocumuli di nefandezze, grandinate di bugie, venti del ventennio insomma maltempo diffuso che ci sta sopra a comporre un cielo talmente grigio che sembra proprio nero.
Da voi che tempo fa? Mi interessa davvero conoscere meglio le situazioni delle varie scuole e l’atmosfera che vi si respira.
Posso scrivere, e lo farò, di svariate situazioni allucinanti che stanno producendo conseguenze drammatiche e che si sono venute a creare grazie a quella che sul sito del Ministero viene definita: “Una scuola non ingessata, ma flessibile rispetto alle specifiche necessità, in grado di stimolare continuamente la curiosità e creatività dei ragazzi e che fornisca un bagaglio di conoscenze, competenze ed esperienze che possano tornare utili in ogni circostanza della vita. Una scuola moderna, in linea con i tempi che risulterà più attraente per i giovani…”
Programma festa provinciale Prc-PdciChe tempo! Che clima soffocante! Che pressione opprimente! Che atmosfera allucinante!
Se si guardano le previsioni non c’è mica da star allegri ma se si pensa invece che il tempo lo si possa modificare a partire dal microclima locale allora mi viene da pensare alle diverse culture come risorsa e come serbatoio di luce e di energia. Ad esempio penso alla cultura di diversi popoli Nativi Americani e sento il bisogno vitale che abbiamo di impegnarci insieme per una grande Sun Dance, una Danza del Sole, in cui il cantare, ballare, suonare ed aver visioni corrisponda all’informare, muoversi, farsi sentire ma soprattutto immaginare.
Immaginare insieme.
Immaginare un orizzonte diverso, pulito, aperto, respirabile. A misura di essere umano.
Immaginare una scuola diversa, pulita, aperta, respirabile. A misura di bambino.
Quindi su la testa che il tempo può cambiare se sapremo ballare insieme.
Intanto si comincia a Portomaggiore, sabato 26 settembre alle ore 17.30 in piazza Repubblica, nell’ambito della Festa  provinciale unitaria organizzata da Prc e Pdci: SU LA TESTA, SI FA FESTA, si terrà un dibattito sulla scuola:
S.O.S… SAVE OUR SCHOOL!
Interverranno:
– PIERGIORGIO BERGONZI responsabile nazionale dipartimento scuola del PdCI
– GIOVANNA CAPELLI Preside e componente del CPN del PRC
– MAURO PRESINI CdA Istituzione Scuola e Coordinamento Istruzione Pubblica Ferrara
– NADIA MIGLIARI  Genitori difesa scuola e Coordinamento Istruzione Pubblica Ferrara
coordina: GIOVANNI VERLA, Segreteria provinciale PRC Ferrara
Comunque balliate, buona lettura. Mauro

Annunci