C’era una volta Babbo NaVale,
consegnava i doni solo a Natale,
come un vero e proprio patriarca
stava al timone della sua barca.
La faceva trainare da dieci delfini,
che mangiavan il purè coi cotechini.
Le sue sirene, sotto al mare,
facevan giocattoli da donare.
Lui navigava solo di notte
più veloce di mille flotte,
portava gioia a tutti i bambini
senza scordare quelli piccini.
Tutti dicono che lui non ci sia
ma è una storiella di fantasia.
Provate un poco a fidarvi di noi.
Non ci credete? Peggio per voi.

 

P.S. La filastrocca collettiva è stata inventata nel dicembre 2013, dai bambini e dalle bambine della classe quarta che frequentavo allora.

Annunci