TITOLOSe 48 ore vi sembran poche, provate voi a digiunare“.
La frase sopra, richiamando lo sciopero della fame appena concluso del sottoscritto e di molti altri, ricorda chiaramente il famoso canto delle mondine (“Se 8 ore vi sembran poche, provate voi a lavorare“) e mi è venuta in mente durante gli sfottimenti ricevuti per aver aderito ad una simile iniziativa.

Fortunatamente simili ammonimenti, vengono da alcune menti, poco avvezze a certi appuntamenti e, magari,  succubi di sapienti ammaestramenti.
Come ha ben capito la maggior parte della gente che si è fermata ai nostri presidi per esprimere la propria solidarietà, lo scopo principale non era quello di fingersi eroi masochisti, ma di sensibilizzare l’opinione pubblica sui pericoli dell’approvazione del DdL scuola così come “impacchettato” in maniera ricattatoria dal governo attuale.
Ciascuno ha partecipato digiunando come ha creduto e ha potuto, indipendentemente dagli impegni lavorativi, scolastici e familiari.
Ciascuno fermamente convinto che il DdL scuola del governo Renzi vada ritirato e che da esso venga stralciato il provvedimento che prevede le assunzioni del personale precario.
L’appuntamento ferrarese è andato molto bene, grazie alla collaborazione di molti volontari e molte volontarie, di diversi digiunatori e di molti cittadini interessati alle sorti della nostra scuola e della nostra democrazia.
Gli amici bolognesi, con la loro passione, l’entusiasmo e l’enorme disponibilità, ci hanno consegnato il testimone simbolico dello sciopero ma anche cartelli, striscioni, materiali e soprattutto il libro dei pensieri di molte persone: “La scuola nel cuore“, che sta diventando un vero e proprio sussidiario di cittadinanza.
Questo è stato poi consegnato ieri a Modena e, a giorni, verrà consegnato a Ravenna (entrambe città che stanno continuando lo sciopero della fame a staffetta. Le altre sono elencate nel titolo di questo post).
FERMATEVI! è uno dei nostri slogan.
NOI NON CI FERMEREMO! è un altro.
All’arroganza noi rispondiamo con la perseveranza!
Alla presunzione con la determinazione!
Alla prepotenza e alla strafottenza con la pazienza e la conoscenza!

La prossima settimana ferrarese (e non solo) sarà ricca di appuntamenti di cui presto daremo notizia.
Comunque la pensiate, buona partecipazione.
Sullo sciopero a staffetta di Bologna vedi qui:
Sciopero della fame a staffetta
Su quelli di Ferrara, Modena e Lamezia Terme vedi qui:

Da Bologna a Ferrara, staffetta contro la riforma della scuola
Protesta e sciopero della fame Staffetta tra Bologna e Ferrara
Buona scuola: sciopero della fame a Ferrara
Scuola, terminato lo sciopero della fame
Insegnanti contro la “buona scuola”: uno sciopero a staffetta
Lo sciopero della fame a staffetta dal Nord approda a Lamezia
Di seguito alcune fotografie di: Tommaso Cibinetto, Veronica Capucci, Libero Dondi, Hania Cattani e Estense.Com

Clicca per ingrandire

Passaggio del testimone da Bologna a Ferrara (15 giugno 2015)

 IMG_20150615_112424787  IMG-20150615-WA0002
 TITOLO  549329_1010633662282375_4624294622594856350_n

Immagini da Ferrara

 IMG-20150615-WA0011  IMG-20150615-WA0010
 IMG-20150617-WA0004  IMG-20150617-WA0010

Cartelli e carrelli

 P1220795  P1220799
 P1220800  P1220801

La solidarietà di Raffaella Morsia (segretaria regionale FLC Emilia Romagna), Raffaele Atti (segretario generale CGIL Ferrara) e Corrado Oddi (Forum italiano dei Movimenti per l’acqua pubblica)

 IMG-20150617-WA0009  IMG-20150617-WA0006
 11406871_1010633908949017_6708014464643037595_n  CorradoOddi2

Passaggio del testimone da Ferrara a Modena (18 giugno 2015)

 11428054_595465660594964_2231381509332001951_n  11427162_595465717261625_4598294003209281353_n
 11140300_595465670594963_5557833386420519567_n  11232894_595465647261632_357115039199409531_n
Annunci